Theme Settings

Mode Layout
Theme color
Choose your colors
Background Color:
Reimposta

Mela Renetta Melinda


1,49 €

Descrizione:

Le mele renette si presentano generalmente di dimensioni medie, con peso medio che si aggira intorno ai 200 grammi. Hanno una forma tondeggiante leggermente schiacciata e una polpa chiara e carnosa.

Curiosità:

Ricchissima di vitamine del gruppo A, C, B1 e B2 ma anche PP, la mela renetta vanta un elevato contenuto di sali minerali preziosi tra cui potassio, fosforo, calcio, magnesio, sodio e ferro.

Peso
Quantità


Ti andrebbe un consiglio per una ricetta sfiziosa con le nostre Mele Renette?

   

Charlotte alle Mele!

La caratteristica forma della charlotte è data da una corona di savoiardi, farcita al suo interno con un composto a base di frutta, solitamente mele, pere o fragole.
La charlotte che presentiamo, da noi realizzata nella sua versione più conosciuta, è preparata con una farcitura a base di mele renette, che vengono cotte in padella con zucchero e cannella e sfumate con un liquore profumato, tipo brandy.

 

Ingredienti:

  

Burro 70 g
Latte intero 150 ml
Brandy 50 ml
Zucchero 50 g
Scorza di limone 1
Baccello di vaniglia 1
Confettura di albicocche 150 g
Mele renette 1 kg
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Savoiardi 250 g

 
Per spennellare
Confettura di albicocche 1 cucchiaio

   

Preparazione:

 

1. Per preparare la charlotte alle mele iniziate sbucciando le mele renette; privatele poi del torsolo centrale e tagliatele a fettine dello spessore di circa 2-3 mm. In una padella capiente fate sciogliere 50 gr di burro a fuoco dolce, quindi aggiungete le mele e sfumate con il brandy (o in alternativa un altro liquore di vostro gradimento). In una ciotolina mettete lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e la cannella e unite il tutto alle mele mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

2. Grattugiate la scorza di limone e continuate la cottura per qualche minuto a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto fino a spappolare le mele (se fosse necessario, aggiungete un po’ d’acqua durante la cottura per non far attaccare le mele). A cottura ultimata spegnete il fuoco e mettete da parte il contenuto della padella. Nel frattempo imburrate e ricoprite con carta da forno una tortiera per charlotte (o una tortiera per panettone a bordi alti) del diametro di 18 cm.

3. Prendete ora i savoiardi e tagliatene via una delle estremità affinché, messi in piedi nella tortiera, arrivino a 3-4 cm dal bordo. Bagnateli leggermente nel latte e cominciate a disporli intorno al perimetro della tortiera. Una volta completato il perimetro, rivestite il fondo con i pezzi di savoiardi rimasti e tenete da parte tutti i pezzi che avanzano (anche le briciole). Unite ora la confettura di albicocche al composto di mele ormai tiepido, mescolate per bene e versate il tutto nella tortiera.

4. Livellate la superficie della charlotte e, aiutandovi con la lama di un coltello, pareggiate le estremità dei savoiardi eliminandone un piccola parte. Cospargete con i savoiardi rimasti, sbriciolandoli con le mani, tutta la superficie del dolce, quindi fate sciogliere il restante burro (20 gr) e versatelo in modo uniforme sopra la charlotte.

5. Infornate la tortiera in forno statico già caldo a 180° per circa 35-40 minuti. Una volta cotta, lasciate intiepidire la charlotte alle mele su una gratella poi capovolgetela su un piatto da portata. Rimuovete la carta da forno, lucidate il dolce spennellandolo con la confettura di albicocche passata al setaccio e servitelo ancora tiepido.

    

                                                                                                            

melarenetta

Scheda dati

Origine
Italia
Energia in Kcal (ogni 100 Gr.)
40
Acqua in Gr. (ogni 100 Gr.)
87,60
Proteine in Gr. (ogni 100 Gr.)
1,20

Riferimenti specifici

Revisione