Ehi, posso Aiutarti ?

Insalata Manigotto 1 Testa


1,19 €

1 Testa pesa circa 450 Gr.

Descrizione:

Cespo grande e con foglie larghe che danno forma rotonda. Le foglie esterne risultano di un verde più brillante rispetto al cuore del vegetale e hanno una consistenza marcata tale da renderla ideale anche per la cottura oltre che per il consumo fresco.

Curiosità:

Alla base della lattuga appena raccolta si libera un lattice biancastro (detto lattucario e da cui deriva il nome della lattuga) che ha, come l’oppio, modeste proprietà sedative.  È quindi un alimento particolarmente adatto ad essere consumato nei pasti serali da tutte quelle persone (bambini soprattutto) nervose, agitate o magari con difficoltà ad addormentarsi.

Peso
Quantità

Ti andrebbe un consiglio per una ricetta sfiziosa con la nostra Insalata Manigotto?

                

Insalata Manigotto e Salsiccia!         

  Vi consiglio di provare la lattuga cotta, una ricetta davvero semplice, davvero veloce e davvero invitante che vi permette peraltro di riciclare eventuale carne avanzata o anche ingredienti da utilizzare al più presto prima che vadano a male. La ricetta di base prevede che si utilizzi salsiccia ma se avete pancetta , pollo avanzato anche se già cotto, carne trita non dovete far altro che sbriciolarla o sminuzzarla e sostituirla alla pancetta.

             

Ingredienti:

                 

250 grammi di lattuga Manigotto
80 grammi di salsiccia (o altra carne a piacere)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 bicchiere di vino rosso
sale
pepe
un pizzico di peperoncino
2 cucchiai di yogurt bianco magro (opzionale)

                  

Preparazione:

                  

Fate soffriggere la salsiccia sbriciolata nell’olio insieme ad un pizzico di peperoncino e, una volta arrivata a cottura ovvero quando è bella dorata versate nella padella (che deve dunque essere abbastanza capiente) la lattuga tagliata grossolamente e lasciate insaporire per qualche minuto.
Quando vi accorgete che l’olio di cottura della salsiccia si è quasi ritirato del tutto versate nella padella il vino rosso e fate sfumare quindi coprite la padella e lasciate cuocere fino a quando la lattuga non si affloscia del tutto ed il vino rosso non si ritira completamente. Se volete provare un abbinamento insolito sul piatto di portata aggiungete un paio di cucchiai di yogurt bianco magro per un gusto davvero particolarissimo.
Servite la lattuga calda come accompagnamento alla carne rossa oppure, se siete come me, mettetela dentro due fette di pane e godetevi questo contornino veloce veloce!

                   

Scheda dati

Origine
Italia
Energia in Kcal (ogni 100 Gr.)
16
Acqua in Gr. (ogni 100 Gr.)
95,51
Proteine in Gr. (ogni 100 Gr.)
1,4

Riferimenti specifici

Revisione